Il Tera Mai Reiki è un percorso spirituale e un sistema di guarigione naturale attraverso cui ricollegare la nostra energia  individuale (KI) con l’Energia Universale (REI), ripristinando in modo consapevole quella connessione naturale con il Sé Superiore che l’uomo moderno ha perso, specialmente in occidente.

 

Le iniziazioni

Le iniziazioni al Tera Mai Reiki, per mezzo di attivazioni progressive dei centri energetici, aprono le porte ad un contatto più profondo con noi stessi e con tutto ciò che ci circonda.
Ogni iniziazione innesca un processo di purificazione e ristrutturazione del nostro essere a tutti i livelli: fisico, mentale, emotivo e spirituale e ciò comporta diverse fasi di autoguarigione in cui abbiamo l’opportunità di portare alla luce e lasciar andare ciò che sta ostacolando il libero fluire dell’energia in noi e nella nostra vita.
Ogni passo di questo percorso crea armonia ed equilibrio, promuovendo così il benessere a tutti i livelli. La gioia e la vitalità trovano spazio in un cuore aperto e in una mente quieta. L’amore e la gratitudine fluiscono in modo naturale e spontaneo, fiorisce la compassione. E si diventa un canale di guarigione non più solo per se stessi, ma anche per gli altri.
Il Tera Mai Reiki fornisce gli strumenti per poter trattare altre persone, animali, piante, oggetti, ambienti e situazioni attraverso la trasmissione di energia per imposizione delle mani in presenza, a distanza e per mezzo dei simboli di guarigione.
Ogni livello è completo in se stesso e non richiede necessariamente gli altri; cioè è possibile fare il primo senza poi fare anche il secondo o continuare fino al terzo. Si tratta di un percorso personale, una libera scelta affidata interamente al proprio sentire.
Guarire noi stessi significa avvicinarsi a chi siamo veramente, liberandoci da ciò che non ci appartiene veramente ma è frutto del condizionamento che abbiamo ricevuto. Solo spogliandoci gradualmente di quello che non ci rappresenta, possiamo riconoscere chi siamo e seguire la direzione della nostra anima per realizzare pienamente la nostra unicità.
Guarire noi stessi significa poi, imparare ad affrontare le sfide della vita come opportunità di imparare e crescere, sviluppando le nostre capacità. Significa comprendere che siamo responsabili di noi stessi ad ogni livello e che possiamo creare la nostra realtà, senza aspettarci dagli altri ciò che siamo perfettamente in grado di dare autonomamente a noi stessi.
Guarire noi stessi significa infine, imparare a lasciar andare, sviluppando un rispetto e una fiducia nella Vita tali da consentirci di smettere di controllarla con la mente per imparare invece ad affidarci ad essa con l’intuito e col cuore.

  • Il Primo Livello si concentra fortemente sull’autoguarigione a livello fisico (soprattutto), cominciando a portare l’energia dalla testa al cuore. Trovare la strada per centrarsi nel proprio cuore è infatti il primo passo per imparare a rilassarsi acquietando la mente e risvegliare la connessione con una dimensione spirituale interiore.
  • Il Secondo Livello ci insegna che possiamo andare oltre i limiti della realtà materiale percepita attraverso i nostri cinque sensi ed espandere la visione di noi stessi e della vita. Il focus dell’autoguarigione è sul piano mentale ed emozionale.
  • Il Terzo Livello (o Master) ci insegna a cercare e a riconoscere il Maestro dentro di noi: riconoscere cioè la divina presenza che è in noi e radicarci profondamente in essa.

Per chi desidera intraprendere tutte le tappe, il percorso del Reiki si conclude con:

  • Tera Mai Reiki IV, V, VI & VII

Il sapere interiore, la chiaro-sensibilità e il sentire istintivo giungono a noi attraverso il plesso solare. Tutti i grandi guaritori e profeti ricevevano informazioni per mezzo di un “adattamento” Angelico o apertura del Plesso Solare.  Più pulito è il Plesso Solare, più accurate sono le percezioni. Guaritori, Santi e Sciamani operano, prima di tutto, con le energie delle forze elementali di terra, aria, fuoco e acqua che sono gli elementi fondamentali di tutta la Creazione.

 

Evoluzioni del Tera Mai™

Le iniziazioni Reiki che Takata portò negli Stati Uniti contenevano unicamente le energie di terra.
Nel 1991, durante un’esperienza di elevazione della coscienza durante la quale Kathleen Milner ebbe un’esperienza straordinaria con il Buddha, egli aggiunse energia di guarigione dorata dell’elemento terra, alle iniziazioni Reiki originali di Takata.
Queste iniziazioni da allora vengono chiamate Tera Mai™ Reiki e sono il fondamento dell’intero sistema di guarigione registrato con il nome Tera Mai™.

 

Cosmic Gold Tera Mai™ Reiki

Nell’agosto del 2014, Buddha aggiunse l’energia di guarigione detta COSMIC GOLD al Tera Mai™ Reiki. Questa aggiunta alle iniziazioni del Tera Mai™, ne elevò l’energia aumentando il potenziale e le abilità di guarigione di chi le riceveva.
Attualmente chiunque venga iniziato da un istruttore qualificato, aggiornato correttamente (a quella che è la realtà del Tera Mai™ dopo il 2012) e che stia rispettando le Regole del Buddha per il Tera Mai, riceve automaticamente questo tipo di attivazione energetica ai diversi livelli (I, II, III, e IV, V, VI & VII).
Tutti possono ricevere queste iniziazioni.
L’iniziazione al Primo Livello è il fondamento per i livelli successivi e ne è il pre-requisito.

 

Golden Tera Mai™ Reiki

Nella primavera del 2015, Buddha ha aggiunto al Cosmic Gold Tera Mai Reiki energie che si manifestano sotto forma di Bollicine Dorate. Queste iniziazioni vengono chiamate GOLDEN TERA MAI™ REIKI ed apportano un considerevole aumento dell’energia elementale di terra, accrescendo ulteriormente le abilità ed il potenziale di guarigione di chi le riceve.
Tale aumento esponenziale delle energie di terra può risultare eccessivo se non è equilibrato dalle energie di aria, fuoco e acqua. È questa la ragione per cui  può ricevere questa iniziazione solo chi sia stato o venga attivato anche al Tera Mai Seichem. Golden Tera Mai Reiki lavora in combinazione con le altre iniziazioni Tera Mai per elevarle e potenziarle, rendendo le guarigioni più profonde, più rapide e più complete.

Per coloro che sono già stati iniziati al Tera Mai:

Il Golden Tera Mai Reiki s’intesse nel Tera Mai Seichem 1, che a sua volta torna ad intessersi nel Reiki, elevando così il potenziale energetico di entrambe le iniziazioni.
Questa “tessitura” e il processo di integrazione che ne consegue durano più di 21 giorni, l’assimiliazione potrebbe richiedere anche mesi.
Ad integrazione completata, se l’iniziato aveva in passato ricevuto l’iniziazione al secondo livello Tera Mai Reiki e Tera Mai Seichem, anche queste iniziazioni si intessono l’una nell’altra allo stesso modo.
Una volta completata l’integrazione, nel caso in cui l’iniziato fosse già stato iniziato in passato fino al terzo livello Tera Mai Reiki e Tera Mai Seichem, di nuovo anche per queste iniziazioni avverrebbe lo stesso processo.
In pratica Golden Tera Mai Reiki 1 eleva automaticamente qualsiasi precedente iniziazione del Tera Mai, innescando quel processo di tessitura che ne aumenta il potenziale energetico.
Naturalmente questo è valido solo nel caso in cui la persona che ha ricevuto le iniziazioni al Tera Mai in passato abbia continuato poi a praticare mantenendo in uso quelle energie alle quali era stato attivato.
Invece nel caso di una persona che sia rimasta inattiva a lungo, è opportuno ripetere le varie iniziazioni in concomitanza con i diversi livelli di Golden Tera Mai Reiki.


Per coloro che vengono iniziati per la prima volta al Tera Mai:

Il Golden Tera Mai Reiki può essere dato solo in concomitanza con il corrispondente livello di Tera Mai Seichem o Akasha Seichem così che il processo d’integrazione comprenda l’intessersi l’una nell’altra delle due qualità energetiche ed il loro conseguente reciproco potenziamento.
Questa è una possibilità che l’iniziando può scegliere liberamente, qualora si senta pronto. Infatti, nell’intraprendere un percorso che prevede attivazioni energetiche è fondamentale la consapevolezza e la responsabilità personale. Ciò vuol dire che è bene aver chiarezza in primo luogo sulle proprie motivazioni e poi su quale sia il proprio grado di disponibilità ad aprirsi all’Energia lasciando che faccia il suo lavoro dentro di noi, ma anche aver chiaro se abbiamo raggiunto un livello di maturità che ci consenta di gestirne in modo appropriato gli effetti nella nostra vita.
Un colloquio aperto ed onesto con il proprio Istruttore potrà certamente essere d’aiuto per comprendere quale sia la giusta gradualità con cui procedere.

 

Le diverse qualità energetiche del Tera Mai Reiki

Ogni aggiunta che il Buddha ha fatto alle iniziazioni originali del Tera Mai Reiki ne ha elevato il potenziale energetico di guarigione.

Per TERA MAI™ REIKI s’intende quello delle origini, dopo che il Buddha nel 1991 entrò in contatto con Kathleen e aggiunse energia dorata alle iniziazioni Reiki tradizionali tramandate da Takata e diffuse in occidente.
Tutti i Tera Mai Reiki Master che non siano al passo con l’evoluzione del Tera Mai (e cioè che non siano stati “aggiornati” (re-iniziati) alle nuove energie, ma che abbiano continuato a praticare nel rispetto delle regole del Budda per il Tera  Mai, trasmettono questo tipo di energia: energia di guarigione dorata dell’elemento terra.
Nel 2014, Buddha aggiunse energie cosmiche all’energia di guarigione dorata dell’elemento terra del Tera Mai Reiki e, attualmente, chiunque venga iniziato da un istruttore qualificato e “aggiornato” riceve COSMIC GOLD TERA MAI™ REIKI.
Nel 2015 il Buddha ha apportato un nuovo ulteriore aggiornamento, aggiungendo al Cosmic Gold TeraMai Reiki energie che si manifestano sotto forma di Bollicine Dorate. Queste iniziazioni vengono chiamate GOLDEN TERA MAI™ REIKI e, a causa del grande aumento dell’energia elementale di terra che esse apportano, sono accessibili solamente a chi sia già stato o venga attivato anche al Tera-Mai™ Seichem per poterle equilibrare con gli altri elementi.

Che cosa avviene quando l’iniziazione al Golden Tera Mai Reiki è seguita immediatamente da quella Tera Mai Seichem corrispondente?
Golden Tera Mai Reiki s’intesse nell’iniziazione Tera Mai Seichem e poi torna ad intessersi in Golden Tera Mai Reiki. Allo stesso modo, Tera Mai Seichem s’intesse nell’iniziazione Golden Tera Mai Reiki e poi torna ad intessersi in quella Tera Mai Seichem. È proprio questo movimento di “tessitura” ad elevare il potenziale energetico di entrambe le iniziazioni.

In cambio di una libera offerta, chiunque sia stato iniziato correttamente al Tera-Mai Reiki, stia rispettando le regole del Budda per il Tera Mai e stia facendo del suo meglio impegnandosi all’onestà, integrità e gentilezza, può essere re-iniziato.
Le re-iniziazioni vengono fatte (di persona o al telefono) da me o da insegnanti qualificati del Tera Mai™ Reiki.

(tratto dalla newsletter di Kathleen Milner)

 

Iscriviti alla nostra Newsletter

Ricevi le ultime novità direttamente nella tua email. Informazioni, corsi e molte altre cose utili che riguardano l'energia in tutte le sue forme!