siamo giunti al sesto Chakra, Ajna, o terzo occhio. Ajna si trova al centro della fronte e si associa a tutti gli organi in prossimità di quella zona, ovvero alle tempie, al plesso carotideo, alla fronte, gli occhi, e controlla l’ipofisi, il sistema ormonale ed il sistema nervoso centrale, composto da cervello e midollo spinale.

Posizione: Al centro della fronte, tra le sopracciglia
Funzione: Intuizione, immaginazione, lungimiranza
Colore: Viola o indaco
Elemento: Luce
Senso: Sesto senso
Cristalli e pietre: Ametista, fluorite, labradorite, lapislazzuli, moldavite, opale, sodalite, zaffiro, zircone
Mantra: Aum
Nota: La
Animale: La simbologia non prevede un animale rappresentativo per questo Chakra.

In sanscrito Ajna significa “percepire”, esso infatti controlla l’intuizione e la concentrazione, che ne beneficiano quando è equilibrato ed aperto.
Al contrario, in stato di chiusura o blocco, a livello fisico possiamo incorrere in problemi alla vista, senso di apatia o depressione, stanchezza cronica oppure insonnia e nervosismo, mal di testa frequenti e sinusite cronica.
Sul piano psicologico è facile riscontrare problemi di perdita di memoria e di scarsa concentrazione, difficoltà di apprendimento, senso di inutilità, frustrazione.

I due petali del chakra della fronte rappresentano rispettivamente le sillabe-germoglio “ham” e “ksham”, i suoni primordiali emessi da Shiva (consapevolezza cosmica) e da Shakti (vitalità) con i quali si delinea un’ulteriore unificazione.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Ricevi le ultime novità direttamente nella tua email. Informazioni, corsi e molte altre cose utili che riguardano l'energia in tutte le sue forme!