Siamo arrivati a Manipura, ovvero il terzo Chakra, o del plesso solare, situato appunto nella zona del plesso solare, cioè l’area addominale subito sotto il diaframma.
Questo Chakra viene rappresentato da dieci petali del fiore di loto, è associato al colore giallo e coinvolge diverse parti del tuo corpo, come la pelle, il sistema muscolare, lo stomaco, il fegato, l’intestino crasso e ghiandole e organi a livello del plesso solare.
Viene associato anche agli occhi, alla vista e ai muscoli del viso.

  • Posizione: Plesso solare
  • Funzione: Espansività, consapevolezza della vita, azione, volontà e piacere
  • Colore: Giallo
  • Elemento: Fuoco
  • Senso: Olfatto
  • Cristalli e pietre: Tutte le pietre gialle, in particolare la Calcite, il Citrino e il Topazio
  • Mantra: Ram

E’ legato alla coscienza del sé, all’emotività e alla compassione, nonché all’empatia e alla sensibilità, alla spontaneità ed alla capacità d’imporsi.
Con il mal funzionamento di Manipura è possibile riscontrare diversi problemi di natura fisica, come eccesso di peso nell’addome, malattie dell’apparato digestivo, acidità, ulcere, fatica cronica, fino al sopraggiungere di problemi di natura psicologia, come insoddisfazione personale, egoismo, senso di inferiorità, senso di colpa, dipendenza dal potere, egocentrismo.

Puoi aprire il terzo Chakra semplicemente scaricando la tensione, ad esempio praticando la corsa o facendo lunghe passeggiate, cambiando abitudini noiose, rompendo la routine e facendo esercizi ad arco, ad esempio i 5 tibetani. ( 5 tibetani sono un gruppo di esercizi yoga considerati elisir di eterna giovinezza, perché capaci di migliorare la flessibilità del corpo, apportando enormi benefici anche sul piano mentale.)

Se Muladara, il primo chakra, lotta per difendere se stesso con un crudo istinto, il coraggio di Manipura deve essere coltivato.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Ricevi le ultime novità direttamente nella tua email. Informazioni, corsi e molte altre cose utili che riguardano l'energia in tutte le sue forme!